Corso a Tempo Parziale in Osteopatia

L’Istituto Superiore di Osteopatia (ISO) fondato nel 1983, è stato il primo Istituto a proporre nel panorama formativo italiano un Corso a Tempo Parziale che ofre una formazione completa in ambito osteopatico.

Il Corso a Tempo Parziale è un percorso di studio post laurea della durata di 5 anni che permette di conseguire il Diploma in Osteopatia (D.O.) riconosciuto dal Registro degli Osteopati d'Italia (ROI).

Il nuovo corso è strutturato su misura per tre sole categorie di laureati in possesso di competenze specifiche pregresse. 

A differenza della maggior parte dei corsi part-time svolti in Italia, il corso ISO è concepito per ridurre al minimo le differenze di competenze e preparazione all'interno delle classi, concentrando gran parte delle ore di corso sull'insegnamento delle materie osteopatiche caratterizzanti e sul tirocinio clinico.

Tutti gli anni di corso precedenti al 2015 seguono il vecchio ordinamento a tempo parziale in 6 anni.

  Criteri d'ammissione

Il Corso in Osteopatia a Tempo Parziale dell'Istituto Superiore di Osteopatia, è aperto ai candidati in possesso di:

  • Laurea in Fisioterapia (o titolo equipollente)
  • Laurea in Medicina e Chirurgia 
  • Laurea in Odontoiatria

Per i laureandi in Fisioterapia è possibile iscriversi al Corso a condizione che siano stati dati tutti gli esami entro dicembre 2017 e che l'attestato di Laurea pervenga in Segreteria entro l'aprile 2018.
Per
i laureandi in Medicina e Chirurgia e i laureandi in Odontoiatria è possibile l'iscrizione al Corso al superamento completo dei curricula didattici del 5° anno del corso di laurea, salvo l'obbligo di ottenere la relativa laurea prima dell'iscrizione alla prova finale per il conseguimento del D.O.

 

  Struttura del Corso

Il Corso a Tempo Parziale ha una durata di 5 anni, con 7 seminari annui il primo e secondo anno di corso e 8 seminari annui il terzo, quarto e quinto anno di corso. I seminari, di 4 giorni ciascuno si tengono da giovedì a domenica.

Per l'organizzazione didattica sono stati adottati i criteri stabiliti dal Comitato Europeo di Normazione (CEN) e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS): gli studenti del corso dovranno svolgere almeno 501 ore di tirocinio clinico obbligatorio all'interno del Centro di Medicina Osteopatica, non in studi privati o in strutture non contemplate nei criteri dell'OMS e del CEN.

Nello specifico, il quinquennio prevede più di 1216 ore di lezione di materie osteopatiche e almeno 501 ore di tirocinio clinico, tra osservazionale e pratico.
In questo modo garantiamo agli studenti un ambiente di apprendimento omogeneo e stimolante, in grado di prepararli al meglio alla professione osteopatica grazie agli alti standard qualitativi della formazione ISO.

La durata della giornata di lezione è di 8 ore effettive: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
Gli studenti devono frequentare almeno il 70% delle ore di lezione in ciascuna materia per poter sostenere i relativi esami.

Il corso prevede la possibilità di accreditamento ECM per la formazione continua. 

Scarica la Brochure!

  Programma di Studi

Nelle tabelle seguenti sono elencate per ciascun anno di studio del Corso a Tempo Parziale le materie con le ore e i crediti formativi.

Il numero di ore di lezione per ogni materia può essere soggetto a leggere variazioni secondo le esigenze di tipo organizzativo.

 

Piano di Studi dell'anno in corso: Scarica il PDF

  Orari del Corso e Calendario Accademico

I seminari del Corso a Tempo Parziale 2017-18 si svolgono nelle seguenti date (giovedì-domenica): 

  • Seminario n°1 26-29 ottobre (solo per 3° anno)
  • Seminario n°2 23-26 novembre
  • Seminario n°3 14-17 dicembre
  • Seminario n°4 18-21 gennaio
  • Seminario n°5 22-25 febbraio 
  • Seminario n°6 15-18 marzo
  • Seminario n°7 12-15 aprile
  • Seminario n°8 10-13 maggio

  Tirocinio Pratico

ll tirocinio pratico costituisce la migliore garanzia di apprendimento della professione osteopatica e, come sancito anche dal regolamento emesso dal Registro degli Osteopati d'Italia ROI e dai criteri dettati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità OMS/WHO, è obbligatorio per una adeguata formazione in ambito osteopatico.

Il tirocinio clinico si svolge all'interno del Centro di Medicina Osteopatica (CMO), che con 25 ambulatori e un team di osteopati, medici e ricercatori, è il primo centro di ricerca e trattamento esclusivamente osteopatico in Italia e costituisce un punto di riferimento della terapia osteopatica a Milano e in Lombardia.

Per gli studenti del Corso a Tempo Parziale il tirocinio, osservazionale e pratico, è collocato dal secondo al quinto anno di studio.

Lo scopo del tirocinio  è di rendere gli studenti capaci di raggiungere un massimo livello di competenza e sicurezza relativo al loro anno di studio.

Nell’iter formativo osteopatico, i tirocinanti sono costantemente affiancati e supervisionati da un team di professionisti costituito da Medici e Osteopati con esperienza pluriennale.
In questo modo, il CMO svolge un ruolo non solo di tirocinio, ma soprattutto di insegnamento e integrazione tra gli aspetti teorici e pratici dell’Osteopatia.
Il tirocinante è coinvolto in un’interazione dinamica col paziente rispetto agli obiettivi diagnostici e terapeutici, e deve mettere in pratica tutte le conoscenze e gli insegnamenti acquisiti nel percorso di studio al fine di migliorare lo stato di salute del paziente stesso.

Potrebbero interessarti anche