Opportunità professionali dell'Osteopatia

L'Osteopatia, o Medicina Osteopatica, è nata alla fine dell’Ottocento negli Stati Uniti d'America e si è diffusa nei primi anni del Novecento in Europa, in particolare in Francia e Inghilterra, dove è da tempo una medicina affermata.

In Italia l'Osteopatia è presente da più di trent'anni anni ed è una disciplina ancora in via di riconoscimento da parte dello Stato Italiano; è un settore professionale in crescita, così come è in continua crescita la richiesta di osteopati qualificati. L’Osteopatia sta riscontrando come disciplina emergente un aumento di interesse nel mondo del lavoro e per i nostri studenti ISO si aprono diverse opportunità al termine del percorso di studi:

  • Lavorare in Italia: oltre alla possibilità di lavorare presso uno studio privato, l’osteopata è sempre più ricercato in campo medico-sanitario per collaborare con altre figure professionali. L’osteopata oggi infatti collabora con gli operatori della medicina convenzionale in vari campi specialistici.
    I settori di intervento riguardano la struttura portante dell’organismo e tutti i collegamenti all’interno di questa e con i sistemi contigui (ad esempio: ortopedia, otorinolaringoiatria, odonto-stomatologia, pediatria, oculistica, geriatria, urologia, gastro-enterolologia, cardiologia, endocrinologia, ginecologia, etc.).
    Inoltre, l'osteopata è sempre più presente e richiesto in ambito sportivo; infatti, grazie alla vocazione preventiva dell'Osteopatia, le società sportive affidano i propri atleti alle cure dell'osteopata per ridurre sensibilmente l'occorrenza di infortuni e le problematiche derivanti da sovra utilizzo o sovra allenamento.
  • Lavorare all'estero: l'Istituto Superiore di Osteopatia è accreditato presso le principali associazioni osteopatiche internazionali che permettono ai Diplomati ISO l'accesso diretto agli esami professionalizzanti per poter praticare la professione nei paesi di riferimento. Con il Master in Osteopathy conseguito all'ISO è possibile iscriversi direttamente al GOsC (registro professionale britannico) ed esercitare la professione nel Regno Unito.
  • Lavorare all'ISO: gli studenti più meritevoli dell'Istituto Superiore di Osteopatia, una volta terminato con successo il percorso di studi, hanno l'opportunità di intraprendere una carriera professionale all'interno dell'Istituto stesso, in qualità di Assistente alla docenza e, dopo un percorso di formazione continua, di Docente e in qualità di Tutor dei tirocinanti all'interno del Centro di Medicina Osteopatica avendo così la possibilità di crescere e lavorare in ambito accademico.

Potrebbero interessarti anche